Cronaca

C'è un'altra vittima, morta paziente di Vieste contagiata in ospedale. Il sindaco: "Sono profondamente dispiaciuto"

L'anziana donna è deceduta questa mattina. Era stata contagiata durante il ricovero in ospedale.

Il sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti rende noto del decesso dell'anziana concittadina contagiata qualche settimana fa dall’infezione da Coronavirus nell’ambito di un suo ricovero ospedaliero per altra grave affezione. "Ne sono profondamente dispiaciuto. Esprimo alla famiglia i sentimenti del più sentito cordoglio a nome mio personale e di tutta la città, nonchè la disponibilità del Comune a fornire, nel caso lo richiedessero, ogni opportuna assistenza.Ringrazio la famiglia per la compostezza ed il decoro dimostrato in questa dolorosa circostanza".

Nobiletti ribadisce l'importanza di restare in casa e limitare al massimo le uscite: "Questa triste evenienza costituisce l’occasione per ribadire a tutti i miei cari concittadini che l’emergenza Coronavirus è un fatto molto serio e che l’unico modo per fermarla resta quello di rispettare rigorosamente la regola primaria dello stare a casa, di limitare al massimo le uscite ed il contatto ravvicinato con altre persone e di assumere rigorose condotte igieniche. Solo se rispettiamo queste basilari raccomandazioni avremo speranza di uscirne e di ritornare alla normalità perduta"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è un'altra vittima, morta paziente di Vieste contagiata in ospedale. Il sindaco: "Sono profondamente dispiaciuto"

FoggiaToday è in caricamento