Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

Paura questa mattina, in zona Salice Nuovo, a Foggia, dove una bracciante di origine rumena ha chiesto l’intervento del 118 dopo essere stata morsa da un rettile. La donna ora è in ospedale, monitorata e sotto terapia antibiotica

Giovane donna morsa da un rettile mentre era al lavoro in un campo di meloni alla periferia di Foggia. Paura questa mattina, in zona Salice Nuovo, dove una bracciante di origine rumena ha chiesto l’intervento del 118 dopo essere stata morsa da un rettile.

Immediato l’intervento dei soccorritori che - ben coordinati dalla centrale operativa - hanno messo in sicurezza la malcapitata, in preda al panico e sopraffatta dal dolore. La donna ora si trova al Policlinico Riuniti di Foggia, dove è costantemente monitorata: per le prossime 48 ore sarà sottoposta ad antidolorifico e profilassi antibiotica e antitetanica. Il pronto soccorso, collegato al Centro Antiveleni del Policlinico ha, infatti, ricevuto indicazioni sulla terapia più adatta per permettere alla paziente di lasciare più velocemente e senza pericoli il presidio ospedaliero.

I soccorritori-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

Torna su
FoggiaToday è in caricamento