La Polizia scopre discarica con rifiuti speciali pericolosi: denunciate due persone

E’ accaduto a Monte Sant’Angelo, in località Carbonara, nell’area denominata “Tre torri”. Diverse tipologie di rifiuti erano in evidente stato di abbandono

Nei primi giorni di agosto, nel Comune di Monte Sant’Angelo Agenti della Polizia di Stato della Squadra Volanti ed Anticrimine del Commissariato di di Manfredonia, coadiuvato da personale del Reparto Prevenzione Crimine Puglia Settentrionale di San Severo, unitamente a personale dei Carabinieri Forestali di Mattinata, denunciavano in stato di liberta C. D., di anni 52, e R. S., di anni 52, in quanto ritenuti responsabili di numerose violazioni del Testo unico Ambiente (d.lvo 152/2006).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, a seguito di un controllo presso alcuni fondi a loro riconducibili, siti in località Carbonara del Comune di Monte Sant’Angelo, venivano rinvenuti in evidente stato di abbandono numerosi rifiuti di diverse tipologie, tra cui anche materiale classificato come “rifiuti speciali pericolosi”. Pertanto, in ragione di quanto rinvenuto e documentato, gli operatori di polizia procedevano a sequestrare l’intera area denominata “tre torri”, sita in località carbonara del Comune di Monte Sant’Angelo, oltre ai numerosi veicoli, anch’essi in stato di abbandono, ritrovati in alcune strutture ivi insistenti e riconducibili ad una società cooperativa presieduta sempre dal citato C.D., segnalando i due soggetti alla Procura della Repubblica di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento