Cronaca Monte Sant'Angelo

Minaccia l'ex moglie ignorando il divieto di avvicinamento: arrestato 51enne

L'uomo, di Monte Sant'Angelo, è ora ai domiciliari. Lo scorso 22 settembre si era avvicinato all'ex moglie e al nuovo compagno minacciandoli pesantemente, nonostante la misura cautelare alla quale era stato sottoposto tre mesi prima

Una vera e propria persecuzione, che neppure il divieto di avvicinamento era riuscito a interrompere. Così M.P.G, 51enne di Monte Sant'Angelo è stato arrestato per il reato di stalking dai Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, nello specifico quelli della Stazione di Monte Sant'Angelo. 

L'uomo, già lo scorso 5 giugno era stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa, in seguito alle denunce presentate ai carabinieri dall'ex moglie; ma nonostante il provvedimento, il 22 settembre l'uomo ha violato il provvedimento, avvicinando l'ex moglie e il nuovo compagno, minacciandoli pesantemente. 

Alla luce della violazione delle prescrizioni già imposte, delle nuove gravi minacce espresse e della possibilità che con tali gravi condotte dotte possa incidere sulla formazione della prova in atto per i fatti precedenti, i Carabinieri hanno così chiesto e ottenuto una più grave misura cautelare alla Procura della rRepubblica di Foggia, quella degli arresti domiciliari, disposta dal Tribunale, cui è stato sottoposto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia l'ex moglie ignorando il divieto di avvicinamento: arrestato 51enne

FoggiaToday è in caricamento