Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Orta Nova

Testa di capretto, con croce e candele: pacco choc a Giannatempo

E' accaduto questa mattina, a Orta Nova. La scatola è stata recapitata direttamente a casa di Rosangela Giannatempo, ex vicesindaco della cittadina. Indagano i carabinieri

Atto intimidatorio o gesto di un folle? E’ giallo, ad Orta Nova, dove questa mattina è stata recapitata a Rosangela Giannatempo, ex vicesindaco di Orta Nova, una scatola contenente la testa mozzata di un capretto. Il pacco dal macabro contenuto è stato fatto recapitare direttamente a casa di Giannatempo e, al suo interno, vi era anche una croce corredata da quattro candele e una lettera dal contenuto incomprensibile. Sull’accaduto sono in corso le indagini del carabinieri, che mantengono il più stretto riserbo sulle indagini. Al momento, però, non si esclude che il pacco possa essere stato recapitato da un folle, e che nulla avrebbe a che fare con l'attività politica o con vicende personali dell'ex vicesindaco di Orta Nova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testa di capretto, con croce e candele: pacco choc a Giannatempo

FoggiaToday è in caricamento