Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Pesanti minacce sul web: intensificate le misure di tutela nei confronti del sindaco di San Severo

Al termine della riunione il prefetto ha disposto una intensificazione delle misure di tutela nei confronti del sindaco, contro il quale Antonio, figlio di Michele Russi, ha rivolto pesanti parole

Questa mattina il prefetto di Foggia Raffaele Grassi ha presieduto una riunione di coordinamento tecnico delle forze di polizia in relazione alle minacce rivolte via web al sindaco di San Severo Francesco Miglio.

Al termine della riunione il prefetto ha disposto una intensificazione delle misure di tutela nei confronti del sindaco, contro il quale Antonio, figlio di Michele Russi, ha rivolto pesanti parole, alla pari di altre persone che hanno commentato la vicenda della batteria non autorizzata presso il quartiere Luisa Fantasia: "Se tu fai così va a finire che mi fai inc... di brutto e poi veramente passi i guai perchè ti metto le mani 'cuolle (addosso). Vengo in Comune e ti sbatto la testa al muro", alcuni dei passaggi della diretta Facebook andata in onda ieri pomeriggio.

Nel frattempo proseguono incessanti le indagini da parte delle forze di polizia volte a ricostruire i fatti e ad individuare i responsabili del grave episodio connesso all'accensione di artifizi pirotecnici alla presenza di numerose persone registrato il 18 marzo scorso

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesanti minacce sul web: intensificate le misure di tutela nei confronti del sindaco di San Severo

FoggiaToday è in caricamento