Pesanti minacce sul web: intensificate le misure di tutela nei confronti del sindaco di San Severo

Al termine della riunione il prefetto ha disposto una intensificazione delle misure di tutela nei confronti del sindaco, contro il quale Antonio, figlio di Michele Russi, ha rivolto pesanti parole

Questa mattina il prefetto di Foggia Raffaele Grassi ha presieduto una riunione di coordinamento tecnico delle forze di polizia in relazione alle minacce rivolte via web al sindaco di San Severo Francesco Miglio.

Al termine della riunione il prefetto ha disposto una intensificazione delle misure di tutela nei confronti del sindaco, contro il quale Antonio, figlio di Michele Russi, ha rivolto pesanti parole, alla pari di altre persone che hanno commentato la vicenda della batteria non autorizzata presso il quartiere Luisa Fantasia: "Se tu fai così va a finire che mi fai inc... di brutto e poi veramente passi i guai perchè ti metto le mani 'cuolle (addosso). Vengo in Comune e ti sbatto la testa al muro", alcuni dei passaggi della diretta Facebook andata in onda ieri pomeriggio.

Nel frattempo proseguono incessanti le indagini da parte delle forze di polizia volte a ricostruire i fatti e ad individuare i responsabili del grave episodio connesso all'accensione di artifizi pirotecnici alla presenza di numerose persone registrato il 18 marzo scorso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento