Minacce di morte al direttore dell'Ataf: proiettile spedito a casa di Dicecca

Episodio che segue di poche settimane le minacce ricevute dal presidente Ferrantino. Sull'accaduto interviene Landella: “Auspico che si possano abbassare i toni del confronto tra gli attori coinvolti nella gestione della società partecipata”

Immagine di repertorio

Tira brutta aria all’interno dell’azienda Ataf di Foggia, i cui lavoratori per tutta la giornata di ieri hanno incrociato le braccia in uno sciopero convinto e compatto. Dopo la lettera minatoria giunta alcune settimane fa al presidente Raffaele Ferrantino, nuove minacce giungono ai vertici dell’azienda. Questa volta è toccato al direttore Massimo Dicecca e, per la verità, non è nemmeno la prima volta.

Sull’accaduto è intervenuto sollecito il primo cittadino, Franco Landella: “A nome personale e dell'intera Amministrazione comunale esprimo solidarietà al direttore di Ataf Massimo Dicecca, che ancora una volta è stato il destinatario di minacce pesanti”. Al direttore Ataf, infatti, ignoti hanno inviato una busta contenente un proiettile, fatto recapitare direttamente all’indirizzo della sua abitazione.

LEGGI ANCHE: SCIOPERO ATAF

“Sono certo che gli investigatori sapranno fare piena luce sull'accaduto - puntualizza Landella - che non riuscirà a condizionare in nessun modo il lavoro né del management né del Consiglio di Amministrazione di Ataf SpA, impegnati in una difficile operazione di risanamento dell’azienda. A questo proposito auspico che si possano abbassare i toni del confronto con tutti gli attori coinvolti nella gestione della società partecipata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento