Luxuria shock: “Sono stata minacciata dall’Isis”

E’ quanto ha rivelato Vladimir Luxuria a Radio Cusano Campus, che ha raccontato il suo sito “era stato oscurato con la bandiera dell’Isis e con la musica che inneggiava a questi fanatici”

Foto dal profilo Facebook

Vladimir Luxuria shock. A Radio Cusano Campus rivela di essere stata minacciata dall’Isis. Raggiunta telefonicamente da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, la transgender di Foggia ha spiegato che nel marzo scorso il suo sito “era stato oscurato con la bandiera dell’Isis e con la musica che inneggiava a questi fanatici”.

Luxuria – ora conduttrice del programma tv ‘Adamo ed Eva’ – ha giunto anche che in sede di indagini la polizia postale l’avrebbe rassicurata che l’attacco arrivava dall’Italia. “Dopo questa cosa non ho voluto cambiare la mia vita, per alcune notti non ho dormito, ma non ho voluto mettermi a pensare che forse per aver detto delle cose contro di loro ero stata messa nel mirino” ha detto all’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano.

Sempre a Radio Cusano Campus, per Luxuria non si tratta di una guerra di religione: “Nessuno può permettersi di uccidere in nome di Dio. Questi sono dei pazzi, fanatici, drogati, che nei territori che occupano bruciano le stecche di sigarette e poi riempiono di droga i terroristi per convincerli a farsi esplodere nel nome di Dio. La strage di Parigi è doppiamente blasfema, questa è gente che ha sputato sul corano e sono molto contenta che sabato a Roma ci sia la manifestazione della comunità islamica che vuole prendere le distanze da questi pazzi”.

https://ssl.gstatic.com/ui/v1/icons/mail/images/cleardot.gif

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento