Minacce su FB all'ex moglie e al padre di lei, anche durante l'incontro protetto tra genitori e figli: arrestato

Terza misura cautelare detentiva per un 37enne foggiano, che non ha mai accettato la fine della relazione con la sua ex moglie

Foto di archivio

Nella giornata di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Foggia hanno eseguito la misura coercitiva degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Foggia, nei confronti di un 37enne foggiano, il quale nelle vesti di ex coniuge, continuava nei suoi comportamenti persecutori.

Anche dopo essere stato sottoposto a due procedimenti penali con sottoposizione a misure cautelari detentive, l’ex coniuge non mostrava segni di ravvedimento. Le indagini condotte dagli Agenti consentivano di accertare che il predetto aveva più volte minacciato la ex moglie attraverso il suo profilo sui social network estendendo le minacce anche al padre della vittima.

Le minacce si ripetevano anche durante un incontro protetto tra genitori e figlio, in presenza e nei confronti dell’assistente sociale.  Dopo le formalità di rito l’uomo veniva condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento