“Aggiusta la pratica altrimenti piazzo una bomba sotto casa tua”

Vittima una dipendente del Comune di San Severo. La polizia ha individuato l’autore della telefonata minatoria, un giovane commercialista del posto

Ha telefonato a un’impiegata del Comune di San Severo chiedendole di “aggiustare” una pratica altrimenti le avrebbe piazzato “una bomba sotto casa”. Per questo motivo il commissariato di San Severo ha eseguito la misura del divieto di comunicazione e avvicinamento alla vittima (posto di lavoro, luoghi frequentati e abitazione), a carico di un giovane commercialista del posto.

La misura è scattata al termine delle indagini avviate con denuncia della donna, spaventatissima, che negli uffici del commissariato ha riferito di aver ricevuto l’inquietante telefonata minatoria durante l’orario di lavoro, sull’utenza fissa a lei in uso.

Le immediate indagini condotte dalla Squadra Investigativa hanno consentito di individuare l’autore, che nei giorni che avevano preceduto la telefonata, aveva avuto rapporti di carattere professionale con l’impiegata, poiché ad un suo cliente, gli agenti della Municipale avevano sequestrato della merce. L’impiegata, appunto, stava curando l’istruttoria del relativo procedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

                                                                                              

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento