I migranti del 'Cara' di Borgo Mezzanone volontari sui luoghi del sisma del Centro Italia

Lo comunicano i dirigenti delle Sezioni politiche per le migrazioni e protezione civile della Regione Puglia, Stefano Fumarulo e Lucia Di Lauro: "Piccoli grandi gesti cheprovano una straordinaria umanità"

Il CARA di Borgo Mezzanone

I migranti dei Centri di Accoglienza per Richiedenti Asilo di Foggia e Bari volontari nei luoghi colpiti dal sisma del centro Italia. Lo comunicano i dirigenti delle Sezioni politiche per le migrazioni e protezione civile della Regione Puglia, Stefano Fumarulo e Lucia Di Lauro, sottolineano come anche in Puglia, subito dopo il terremoto che ha colpito il Centro Italia, siano arrivate numerose manifestazioni di solidarietà concreta da parte di migranti.

“Quanto accaduto dimostra, laddove ve ne fosse bisogno, che la spinta solidale che ha attraversato la nostra regione ha coinvolto anche chi vive in una condizione di precarietà. Dai richiedenti protezione internazionale ospiti dei Cara di Bari e Foggia che si sono proposti per partire immediatamente come volontari sui luoghi del disastro ai 50 migranti ospiti della Cooperativa Sociale ‘Costruiamo Insieme’ che hanno scelto di donare il sangue in favore delle vittime del terremoto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ancora, dai 20 migranti ospiti dello Sprar di Martina Franca che hanno deciso di devolvere parte dello stipendio derivante da alcune borse lavoro ai minori stranieri ospiti dello Sprar di Bari ‘La casa dei ragazzi del mondo’ che hanno donato i loro pocket money che avevano messo da parte per acquistare i biglietti per la partita Italia-Francia che si giocherà il prossimo primo settembre. Quest’ultimo gesto simbolico è stato oggetto di una segnalazione alla Figc considerata anche la giovane età dei protagonisti di questa scelta. Piccoli grandi gesti che, al di là di ogni retorica, provano una straordinaria umanità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento