Cronaca Vieste

Vede carabinieri e lancia eroina dal balcone, andirivieni di acquirenti incastra 36enne

Già agli arresti domiciliari, un 55enne e un 36enne sono stati arrestati per detenzione ai fini di sostanze stupefacenti

Marijuana ed eroina, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per questo motivo nei giorni scorsi sono stati arrestati Michele Stefania e Mauro Veloce.

Il primo, di anni 55 e già agli arresti domiciliari, alla vista dei carabinieri ha cercato di disfarsi, buttandoli per strada, di due involucri di eroina. L’intervento immediato ed attento dei militari consentiva il pieno recupero della droga, che si aggiungeva ad altra sostanza dello stesso tipo, rinvenuta nel corso della successiva perquisizione domiciliare.

Complessivamente i militari hanno recuperato tre involucri del peso complessivo di circa 13 grammi di eroina, dalla quale si sarebbero potute ricavare ben 34 dosi medie giornaliere, così come accertato dai carabinieri del Laboratorio Analisi di Sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Foggia, per un valore di mercato pari a circa 750 euro. Sequestrati anche 175 euro, ritenuto provento dell’attività di spaccio.

Veloce Mauro, di anni 36 – ai domiciliari per il medesimo reato - è stato invece arrestato nella sua abitazione di Vieste, in via Gorizia, dove gli uomini in divisa avevano notato uno strano via vai di ragazzi che lasciava ragionevolmente presupporre lo svolgimento di attività illecite. Un rapido sopralluogo all’interno dell’appartamento ha permesso ai carabinieri di trovare un involucro contenente 50 grammi di marijuana, che era ben occultato in un armadio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede carabinieri e lancia eroina dal balcone, andirivieni di acquirenti incastra 36enne

FoggiaToday è in caricamento