Si schiera contro il petrolio, vescovo foggiano espulso dal Ciad

Michele Russo è stato espulso da Doba, dove svolge la sua attività da ben 22 anni. Durante un sermone del 30 settembre, avrebbe criticato la gestione dei proventi petroliferi

Michele Russo, 66enne vescovo dell’arcidiocesi San Giovanni Rotondo-Vieste-Manfredonia, è stato espulso da Doba, diocesi della regione centrale del Ciad, per “attività incompatibili con il suo ruolo”.

In realtà il vescovo italiano, da 22 anni nel Ciad, dovrà lasciare il paese entro il 21 ottobre perché il 30 settembre scorso, durante un sermone diffuso dal stazioni radio private,, ha fortemente criticato la gestione dei proventi petroliferi, sottolineando che la popolazione è l’unica a non goderne e vive nell’indigenza.

Lo stesso però si sarebbe esposto troppo nella lotta contro il petrolio, che rovinerebbe l’aspetto ecologico del Ciad. All’AdnKronos, don Angelo Pittau l’ha definita “Un’azione grave contro la chiesa cattolica''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento