Riposa in pace Michele, ci mancherai...

Michele La Torre è morto in seguito ad un incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 55

Michele La Torre

La morte di Michele La Torre ha lasciato tutti sgomenti. Sotto shock la comunità di Monte Sant'Angelo, gli amici, i parenti e i conoscenti del ragazzo deceduto a 19 anni per le gravi ferite riportate in seguito ad un terribile incidente stradale avvenuto tra i tornanti della provinciale 55 in località Macchia, alle prime luci dell'alba del 27 maggio.

Tanti i messaggi di cordoglio, i ricordi e le testimonianze di chi lo ha conosciuto e fatica a credere che tutto ciò sia davvero potuto accadere. Michele aveva solo 19 anni e una vita davanti, spezzata, purtroppo, come tante altre, sulle nostre strade. Un destino crudele, atroce, un'altra vita volata in cielo troppo presto.


Michele L.

Ciao cuginetto... Non so cosa dire... Sono rimasto spezzato dalla notizia... Mi dispiace tantissimo che sia andata così, dovevamo uscire ancora insieme, dovevamo rivederci da 4 anni e più. Non ci siamo visti in questi anni e ci siamo sentiti stra poco e mi dispiace di non essere stato un buon cugino. Ricordo tutto di quando noi eravamo insieme, le nostre litigate, le nostre uscite, gli zuzua che mi dicevi che facevano male ma continuavo, tutte le partite a calcio giocate con te, tutte le volte che siamo andati al mare insieme e tutte le volte che mi facevi sentire grande dicendomi che ero un bravo cugino, che ero forte, che ero simpatico e tutto. Mi mancherai tantissimo. Hai lasciato un vuoto enorme a tutti... Sei sempre stato un cugino fantastico e sei sempre stato te il migliore. Cuggi sarai sempre nel mio cuore. Ti vorrò per sempre bene come tutti. È indescrivibile questa sensazione... Non ci credo ancora che te ne sei andato. Guarda quanto eravamo piccoli in questa foto... Vederti cosí grande e vedere come eri cambiato mi faceva venire voglia di vederti ed uscire con te... Ma purtroppo la vita è crudele e porta via sempre le persone migliori. Cuggí sappi che non dimenticherò mai i nostri momenti passati insieme. Ti voglio bene cuginetto!

Michele P.

Sconvolto. Ti ho visto crescere, abbiamo passato momenti bellissimi assieme. Un ragazzo speciale. Mi mancherai

Pia 

Voglio immortalare questo momento dove sorridevi, dove eri lì con noi a trascorrere quei soliti pomeriggio passati a scuola, tra risate, selfie, battute. La vita è ingiusta tanto ingiusta. Fai buon viaggio ci mancherai.

2-6-13

Lino 

Sarai sempre con me e con noi

Angela 

La vita terrena ha deciso di sottrarti a noi ingiustamente, le nostre infinite lacrime non saranno mai abbastanza per mostrare tutto l’amore che i tuoi cari hanno e continueranno ad avere per te! dolce cugino riposa in pace 

Angelo 


Avevamo già organizzato tutto dopo 7 anni che non ci vedavamo ora sono qui con le lacrime agli occhi a scrivere queste parole per te cugi che te ne sei andato cosi ingiustamente, volevo tanto salutarti ma per un motivo e l'altro niente finisce cosi mi dispiace tanto cugi volevo uscire con te di nuovo come da piccoli in giro per Monte anche a passeggiare e fare cose stupide ma insieme. Hai lasciato un vuoto troppo grosso e mi dispiace, sei stato un buon cugino e anche un buon amico. Questo non è un addio perché non si sa quando dove e come ma ci incontreremo di nuovo cugi.

Sebastiano 


Sei sparito così senza preavviso e senza averti fatto fare l’ultimo saluto, resterai per sempre nel mio cuore e nei miei ricordi
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento