“Caduti in Corsia” a Bari, il libro inchiesta di Michele Iula

C’era anche il sindaco del capoluogo pugliese, Michele Emiliano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

michele iula-2-2“La situazione sanitaria non è buona” si potrebbe dire parafrasando un verso di una canzone di Celentano.

Errori sanitari, diagnosi sbagliate, interventi chirurgici senza risveglio ma anche grandi scandali, tangenti e corruzione. Indaga su questi temi il libro Caduti in corsia di Michele Iula, giornalista d’inchiesta del quotidiano L’Attacco. L’autore foggiano, inoltre, esamina il binomio malapolitica-malasanità, argomento centrale nel sistema-salute italiano, evidenziando con occhio critico tutto quello che non va ma anche le poche cose che funzionano.

Alla presentazione del volume presso la Feltrinelli di Bari, è intervenuto Michele Emiliano, sindaco del capoluogo pugliese.

Il primo cittadino ha elogiato il metodo giornalistico di Iula, fondato non sugli ossimori né sugli scandali ma sul tentativo di far comprendere le scelte della governance italiana in materia di sanità.

L’attenzione si è poi focalizzata sul confronto tra il sistema privatizzato lombardo e quello pubblico pugliese. In merito, il sindaco ha asserito che in Puglia si è preferito non far prevalere il privato, che avrebbe privilegiato gli interessi di mercato al bene comune, lasciando alla Regione il ruolo d’indirizzo e di costruzione strategica.

Un vero e proprio giornalismo militante quello di Iula, che spiega il ruolo centrale dei cittadini, definendoli anticorpi del sistema sanitario, in quanto oltre a denunciare i disservizi, dovrebbero intervenire nei processi vivi e decisionali della democrazia italiana.

Oltre a Michele Emiliano, sono intervenuti l’ex assessore regionale alla Salute Tommaso Fiore e il giornalista Massimiliano Scagliarini.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento