Cronaca

Senza stipendio da luglio, lavoratori chiamati a scioperare. Di Fonso: “Metropol ora basta!”

Massimiliano Di Fonso dell'Usppi chiede l'intervento del Prefetto di Foggia e invita i lavoratori a scioperare davanti la sede dell'istituto di vigilanza

Massimiliano Di Fonso invita le guardie giurate della Metropol che non ricevono lo stipendio dal mese di luglio a scendere in strada in segno di protesta davanti la sede dell’istituto di vigilanza: “Basta continuare a subire soprusi da una azienda foggiana che continua a vincere appalti al Poligrafico ed al Comune di Foggia, ma che poi non è in grado di ottemperare al pagamento degli stipendi fermi al mese di luglio”.

LETTERE E DECRETI INGIUNTIVI ALLA METROPOL

Il segretario confederale dell’Usppi chiede l’intervento del prefetto di Foggia e una verifica sulla capacità dell’azienda che svolge il servizio di custodia e guardiania di assicurare appalto e stipendi: “Abbiamo atteso fino adesso ma evidentemente altri interessi non meglio conosciuti, non permettono la dignità stipendiale. Pertanto il 25 novembre circa 120 guardie giurate manifesteranno innanzi alla sede della Metropol per chiedere il pagamento delle quattro mensilità, oltre al diritto contrattuale, constatato che a molte guardie è vietato fare il riposo per coprire turni di lavoro scoperti per carenza di personale”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza stipendio da luglio, lavoratori chiamati a scioperare. Di Fonso: “Metropol ora basta!”

FoggiaToday è in caricamento