Cronaca

Ritrovata a Foggia Mersiana Asan, la 16enne scomparsa in Trentino

Era fuggita per raggiungere un ragazzo macedone residente nel capoluogo dauno. Il loro obiettivo era quello di sposarsi. I genitori della ragazza sono giunti a Foggia per riportarla a casa

E’ stata rintracciata a Foggia Mersiana Asan, la 16enne di origine macedone nata a Grosseto e scomparsa vicino Rovereto il 4 maggio.

Del caso se ne sarebbe occupato anche “Chi l’ha Visto”.  Si è trattato di una fuga d’amore. La ragazza era scappata per raggiungere un 20enne residente nella città dauna, anch’esso macedone.

I poliziotti l’hanno rintracciata grazie alle testimonianze delle amiche di classe che agli inquirenti avrebbero riferito delle intenzione di Mersiana di raggiungere il fidanzato in Puglia, seppur tra mille difficoltà economiche e logistiche.

Interrogati dalla Polizia, i genitori del ragazzo avrebbero affermato di non sapere niente. L’obiettivo della giovane sembra fosse quello di sposarsi. Idea che però non sarebbe piaciuta ai genitori di entrambi.

Motivo, questo, che ha spinto madre e padre di lei a mettersi in viaggio per riportare la loro figlia a casa nel Trentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovata a Foggia Mersiana Asan, la 16enne scomparsa in Trentino

FoggiaToday è in caricamento