Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Corso Roma

Corso Roma: Polizia Municipale sequestra 400 pezzi di merce contraffatta

Uno dei venditori abusivi è stato bloccato, identificato e denunciato a piede libero per violazione delle norme a tutela del diritto d'autore e per violenza a pubblico ufficiale. Terzo blitz in pochi giorni

Sono stati 400 i pezzi di merce contraffatta sequestrati questa mattina in Corso Roma, area del capoluogo dauno occupata quotidianamente da venditori e bancarelle abusive.

Si tratta di capi e accessori di abbigliamento, scarpe, cd musicali e dvd abbandonati dai venditori messi in fuga dagli agenti. Uno di loro però non è riuscito a sfuggire alla cattura e dopo aver cercato di reagire, è stato identificato e denunciato a piede libero per violazione delle norme a tutela del diritto d’autore e per violenza a pubblico ufficiale.

L’acquisto di merce contraffatta, oltre a costituire un illecito sanzionabile ed a determinare il proliferare di attività illegali a vario livello che danneggiano il tessuto economico legale – commenta il comandante della Polizia Municipale, Romeo Delle Nocicomporta l’utilizzo ed il consumo di materiali scadenti e di prodotti che non sono assoggettati ad alcuna forma di controllo potenzialmente pericolosi per la salute”.

E il terzo blitz in pochi giorni effettuato dagli agenti della Polizia Municipale, dopo quelli di via Lanza-Piazza Giordano e Piazza Vittorio Veneto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Roma: Polizia Municipale sequestra 400 pezzi di merce contraffatta

FoggiaToday è in caricamento