Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Torremaggiore

Sospetto caso di meningite a Torremaggiore: ragazza in ospedale, scuole chiuse fino al 24

L'ordinanza di chiusura di tutte le scuole pubbliche e private è stata prlungata questa mattina da Di Iorio

E' ancora ricoverata in isolamento nel reparto di rianimazione del Masselli Mascia di San Severo, la studentessa colpita da una presunta meningite a Torremaggiore Sabato mattina la ragazza si era sentita male mentre era a scuola a causa di un forte attacco febbrile. Le sue condizioni erano peggiorate nel pomeriggio e per questo era stato necessario richiedere dapprima l'intervento al 118, poi il trasferimento al Masselli Mascia di San Severo nella notte.

Con ordinanza numero 41, questa mattina il sindaco Costanzo Di Iorio, ha prolungato la sospensione delle attività didattiche di tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado fino a mercoledì 24 per motivi di derattizzazione. Gli studenti e i docenti torneranno tra i banchi di scuola venerdì 26.

La situazione sembra essere sotto controllo e - come ribadito dall'ASL Foggia - non ci sarebbe nessun rischio di contagio. Preoccupano invece le condizioni di salute di Luciana, la 18enne attorno alla quale in questi giorni si sta stringendo l'intera comunità della cittadina del Tavoliere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospetto caso di meningite a Torremaggiore: ragazza in ospedale, scuole chiuse fino al 24

FoggiaToday è in caricamento