Cronaca San Severo

Studentessa ricoverata in ospedale, presunto caso di meningite a San Severo

La situazione sembrerebbe sotto controllo e non ci sarebbe alcun rischio di contagio. Un caso analogo si è verificato alcuni giorni fa a Torremaggiore

Ci sarebbe un nuovo presunto caso di meningite in provincia di Foggia, dopo quello sospetto della studentessa di Torremaggiore. Ora le preoccupazioni si sono spostate nella vicina San Severo, dove sabato mattina una ragazza del liceo scientifico si è sentita male accusando sintomi febbrili. La situazione è peggiorata con il trascorrere delle ore e per questo motivo la studentessa è stata trasportata all’ospedale di San Severo, per poi essere trasferita a San Giovanni Rotondo.

Ma Gianfranco Savino, sindaco della città del Tavoliere, ha rassicurato la cittadinaza precisando che “La ragazza ricoverata a San Giovanni Rotondo, secondo le notizie dei sanitari che ci giungono dall’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” sarebbe risultata negativa alla malattia sospetta. Saranno effettuati altri controlli, ma da quanto appreso non si tratterebbe di una malattia infettiva”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa ricoverata in ospedale, presunto caso di meningite a San Severo

FoggiaToday è in caricamento