Studentessa ricoverata in ospedale, presunto caso di meningite a San Severo

La situazione sembrerebbe sotto controllo e non ci sarebbe alcun rischio di contagio. Un caso analogo si è verificato alcuni giorni fa a Torremaggiore

Ambulanza del 118

Ci sarebbe un nuovo presunto caso di meningite in provincia di Foggia, dopo quello sospetto della studentessa di Torremaggiore. Ora le preoccupazioni si sono spostate nella vicina San Severo, dove sabato mattina una ragazza del liceo scientifico si è sentita male accusando sintomi febbrili. La situazione è peggiorata con il trascorrere delle ore e per questo motivo la studentessa è stata trasportata all’ospedale di San Severo, per poi essere trasferita a San Giovanni Rotondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma Gianfranco Savino, sindaco della città del Tavoliere, ha rassicurato la cittadinaza precisando che “La ragazza ricoverata a San Giovanni Rotondo, secondo le notizie dei sanitari che ci giungono dall’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” sarebbe risultata negativa alla malattia sospetta. Saranno effettuati altri controlli, ma da quanto appreso non si tratterebbe di una malattia infettiva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento