rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Un anno senza Max Martella. Il ricordo di Peschici: "La tua presenza in mezzo a noi rimane forte"

Max Martella è morto alla soglia dei 40 anni per un infarto. Proprietario del Lido Hotel Orchidea, è stato tra i fondatori dell'Atletico Peschici Calcio

Sono trascorsi 365 giorni da quel drammatico 21 luglio 2018, quando la tranquillità di Peschici fu interrotta da una notizia sconvolgente, la morte di Max Martella, noto imprenditore 39enne del posto e proprietario del Lido Hotel Orchidea, conosciutissimo per i suoi trascorsi con la maglia dell'Atletico Peschici. 

Ed è proprio la compagine garganica a ricordare il socio fondatore della società che l'anno scorso ha conquistato la promozione in Seconda Categoria.

Sugli spalti dello stadio, dalla sua dipartita,  giganteggia la sua immagine e un pensiero: "Sarai sempre parte di noi, come le stelle con il cielo!". 

"Oggi per tutta la famiglia dell’atletico Peschici è il giorno del ricordo .Giorno in cui è venuto a mancare il nostro socio fondatore Max Martella. La tua presenza in mezzo a noi rimane forte e noi continueremo a portare avanti il tuo progetto. Alla tua famiglia, mamma Raffaella papà Pepito Kein e Keoma ,Oriana e al tuo piccolo Rafael doniamo un forte abbraccio. Un anno senza Te"

In tanti lo hanno ricordato con post e foto sui social network: amici, conoscenti e soprattutto i clienti dello stabilimento balnerare-hotel di Peschici. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno senza Max Martella. Il ricordo di Peschici: "La tua presenza in mezzo a noi rimane forte"

FoggiaToday è in caricamento