Maturità 2011: impazza il Toto-traccia, tra il nucleare e l’Unità d’Italia

La prima prova d'italiano è alle porte. Cominciano domattina gli esami di maturità. Gli studenti impegnati sono 500mila. 6mila quelli di Capitanata. Giovanni Paolo II, Manzoni, il Risorgimento e Fukushima i temi possibili

Trepidazione, attesa, angoscia, paura. Soltanto l’agghiacciante apertura delle buste scioglierà il cocktail di emozioni targato “Maturità” che in queste ore sta letteralmente mandando in tilt i sistemi informatici e i cervelli di coloro che domani saranno chiamati alla prima prova del nove.

Mancano pochissime ore al fatidico giorno. Una notte divide gli studenti dal "D-day" delle scuole superiori. Il tema di italiano è alle porte. E’ uguale per tutti i 500mila maturandi, compresi i 6mila studenti foggiani.

In molti non sono più nella pelle. Questa sera guarderanno o ascolteranno “Notte prima degli Esami”, arrotoleranno pezzi di carta pronti per colmare il vuoto di cinte e tasche di pantaloni. Ma c’è anche chi festeggerà e ammazzerà la tensione con un bel bicchiere di birra e una pizza in compagnia di quelli che fra non molto diventeranno ex amici di scuola.

A impegnare la mente degli studenti è il toto-traccia. Per l’analisi del testo, Pirandello e Deledda un pò a sorpresa potrebbero spuntarla sui più accreditati Pascoli e Ungaretti. Ma dietro l’angolo c’è pur sempre Manzoni, poeta e scrittore mai domo e onnipresente agli appuntamenti che contano.

Per la storia irrompe la figura di Papa Giovanni Paolo II, beato a maggio. Ma c’è l’Unità d’Italia e il Risorgimento. Sarebbe davvero impensabile un esame senza questo argomento nell’anno del suo 150esimo anniversario. Se non ora quando?

Poi ci sarebbe Fukushima, il referendum, il nucleare, l’acqua, l’ambiente, la biodiversità, la crisi libica, le guerre civili in Medio Oriente, le tecnologia (I Pad e I phone su tutte). Un altro tema che sta tornando alla ribalta in queste ultime ore è Wikileaks, considerato però troppo complicato.

Domani è un altro giorno. Giornata in cui sarà svelato Iil fitto mistero che si cela all'interno delle buste minsiteriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento