Cronaca

Maturità 2011: seconda prova, i consigli per non sbagliare

Andare a letto prima di mezzanotte e svegliarsi ad un orario decente, non troppo tardi e né troppo presto. Al mattino un caffè accompagnato da un buon bicchiere di latte fresco e da un saccottino al cioccolato

Cresce l’attesa per la seconda prova degli esami di maturità 2011. Un’attesa durata cinque anni che in molti però non avrebbero mai voluto affrontare.

Cosa fare? Copiare, aspettare oppure agire? La cosa migliore, considerando le inaspettate tracce della prima prova, sarebbe quella di non pensarci troppo e andare a letto con largo anticipo, riposarsi senza cercare con ossessione di percepire probabili tracce e svegliarsi ad un orario decente.

Al mattino un caffè accompagnato da un buon bicchiere di latte e da un saccottino al cioccolato. Durante il tragitto, da casa a scuola, si consiglia di ascoltare un pò di musica per allontanare voci e rumori assordanti.

A scuola siate di buon umore e cercate di non ascoltare nessuno. Non ti curar di loro, ma guarda e passa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2011: seconda prova, i consigli per non sbagliare

FoggiaToday è in caricamento