Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Mario Pedone è la seconda vittima foggiana del Virus H1N1

Era un ex dipendente dell'Aqp. Soffriva di disturbi cardiaci, respiratori e aveva un linfoma di base.

Si chiamava Mario Pedone ed era un ex dipendente dell’acquedotto pugliese l’uomo che sabato scorso è deceduto in seguito al virus H1N1. Non ancora 62enne, il cittadino foggiano era da poco andato in pensione ed era stato ricoverato sia al D’Avanzo che al Riuniti.

Come Biagio Riontino, il 51enne segretario del Pd di Zapponeta prima vittima in provincia di Foggia dell’influenza A , anche il quadro clinico di Pedone si presentava abbastanza complicato. L’uomo soffriva di disturbi cardiaci, aveva un linfoma e aveva problemi all’apparato respiratorio.


Intanto fra poco presso l’Asl si riunisce l’unità di crisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario Pedone è la seconda vittima foggiana del Virus H1N1

FoggiaToday è in caricamento