Restauratore scomparso a Casalvecchio di Puglia: che fine ha fatto Mario D’Amelio?

Mario D’Amelio, restauratore 39enne, è scomparso il 18 novembre del 2016. La sua auto è stata ritrovata a Marina di Chieuti. L’appello dei familiari a ‘Chi l’ha visto’

Mario D'Amelio (foto da Chi l'ha visto')

Che fine ha fatto Mario D’Amelio? Dal 18 novembre del restauratore 39enne di Casalvecchio di Puglia non si hanno più notizie. Una doccia dopo il lavoro e poi la misteriosa scomparsa e il ritrovamento della sua autovettura a Marina di Chieuti. Nel piccolo comune dei Monti Dauni al confine con il Molise sale la preoccupazione.

Per la seconda volta i familiari di Mario e papà Vincenzo hanno lanciato un appello alle telecamere di ‘Chi l’ha Visto’. Altro 1.75 cm, il giorno della scomparsa indossava un piumino azzurro con maniche blu scuro e cerniere arancioni, una kefiah, pantaloni verde petrolio con elastici alle caviglie e scarpe da ginnastica bianche di pelle. Porta gli orecchini e sul corpo ha vari tatuaggi di cui uno stile ‘maori’ sul polso sinistro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento