rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Lucera

Lucera: muore folgorato a Pietrelcina, si chiamava Mario Ciro Bartolino

Collaboratore di uno studio tecnico, si sarebbe avvicinato inavvertitamente ai cavi della linea elettrica ad alta tensione con una pallina in ferro tra le mani. E' morto sul colpo

Un giovane operaio di Lucera è morto folgorato a Pietrelcina, in provincia di Benevento, mentre eseguiva rilevamenti topografici in località Piana Romana. Collaboratore di uno studio tecnico, Mario Ciro Bartolino, si sarebbe avvicinato inavvertitamente ai cavi della linea elettrica ad alta tensione con una pallina in ferro tra le mani ed è morto sul colpo.

I carabinieri di Benevento hanno avviato le indagini per fare chiarezza sulle cause di questa nuova morte sul lavoro e sulle eventuali responsabilità. La vittima era insieme a un geometra, titolare dello studio dove lavorava, che e' stato interrogato dai carabinieri. Il cadavere é stato trasportato nell'obitorio dell'ospedale "Rummo" di Benevento per gli accertamenti medico legali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucera: muore folgorato a Pietrelcina, si chiamava Mario Ciro Bartolino

FoggiaToday è in caricamento