Mariachiara Soldano, il capitano di Torremaggiore è la prima donna al comando di una compagnia dei carabinieri in Calabria

Il primato è spettato al capitano Mariachiara Soldano, 30enne, originaria di Torremaggiore: è il nuovo comandante della compagnia di Rende (Cosenza)

Il capitano Mariachiara Soldano

E' originaria di Torremaggiore, nel Foggiano, e dallo scorso 10 settembre è la prima donna ad assumere il comando di una compagnia carabinieri in Calabria.

Il primato è spettato al capitano Mariachiara Soldano, alla guida della compagnia di Rende. Trentenne pugliese, Soldano ha frequentato l'accademia militare di Modena terminando il percorso di studi alla Scuola ufficiali di Roma.

E' laureata in Giurisprudenza e Scienze della Sicurezza. Tra le esperienze lavorative, la neo-comandante Soldano è stata insegnante alla scuola marescialli e brigadieri di Velletri, e comandante del Nucleo operativo e radiomobile di Modica prima e di Ragusa poi.

Sotto la sua responsabilità vi è ora la Compagnia di Rende, che comprende dieci Stazioni Carabinieri dipendenti, in un territorio, come sottolineato in una nota dell'Arma "particolarmente sensibile sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica".

"Condivido con piacere ed orgoglio questo successo che vede come protagonista una nostra concittadina alla quale va il mio in bocca al lupo", scrive il sindaco di Torremaggiore, Emilio Di Pumpo. "Portiamo alto il nome di Torremaggiore. Complimenti alle eccellenze della nostra terra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento