Morte Marco Zuccarino e Anna Pia Stefanìa: lutto cittadino ad Apricena

Il cordoglio del sindaco e dell’amministrazione comunale. Il 3 settembre bandiere a mezz’asta e lutto cittadino per le vittime dell’incidente stradale avvenuto sulla statale 16 Foggia-San Severo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L’amministrazione e tutta la cittadinanza di Apricena si stringono intorno alle famiglie Zuccarino e Stefanìa vista la terribile tragedia che stanno vivendo in queste ore.

Domani, 3 settembre, Apricena osserverà una giornata di lutto cittadino dopo quanto successo a Marco Zuccarino e Anna Pia Stefania, due giovani della nostra Città rimasti vittima di un incidente stradale nella notte tra sabato e domenica.

Questo è il messaggio che ha voluto mandare alle famiglie dei due fidanzati, a nome dell’amministrazione e di tutta Apricena, il sindaco Antonio Potenza:

“E’ difficile trovare parole che in questo momento possano essere da conforto a due famiglie straziate dal dolore di perdere dei figli così giovani. Tutta Apricena, con discrezione e rispetto nei confronti di queste persone, non può che abbracciare idealmente i familiari e gli amici di Marco e Anna Pia. Le parole in questi casi possono apparire superflue. Serve stringersi attorno a chi è alle prese con una tragedia troppo grande e incomprensibile. A volte, seppure col conforto della fede, si fa fatica a capire il perché di certi disegni del destino. Marco e Anna Pia lasciano un vuoto incolmabile nelle persone che a loro volevano bene. Oggi è una domenica triste, è un giorno buio per Apricena.

Domani le bandiere presenti sugli edifici pubblici saranno issate a mezz’asta e sarà proclamato il lutto cittadino. È solo un gesto simbolico, ma è il nostro modo per dire alle famiglie che vivono questa tragedia che siamo vicine a loro”.

 

Torna su
FoggiaToday è in caricamento