Manfredonia: un questionario per un ambiente più sostenibile

Il cambiamento climatico è una sfida che il nostro Comune ha voluto accettare, ponendosi al fianco dell'Europa" ha dichiarato il sindaco Riccardi

Il cambiamento climatico è una sfida che il nostro Comune ha voluto accettare, ponendosi al fianco dell’Europa" ha dichiarato il sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi.

"Aderire al ‘Patto dei Sindaci’ ci è parso un valido strumento per rispondere alle preoccupazioni dei cittadini su questa tematica. Le autorità regionali e locali rivestono un ruolo fondamentale nell’individuare le cause e gli effetti del cambiamento climatico, e in questa direzione abbiamo approntato un piccolo questionario a cui invito tutti i concittadini a rispondere. In base al quadro che ne verrà fuori, programmeremo le azioni da intraprendere per tagliare le emissioni e ridurre il consumo energetico in un ambiente più sostenibile" ha concluso il primo cittadino.

Questa iniziativa fornirà al nostro Comune l’opportunità di impegnarsi concretamente nella lotta al cambiamento climatico, attraverso interventi che modernizzeranno la gestione amministrativa e influiranno direttamente sulla qualità della vita dei cittadini”, ha concluso il sindaco Riccardi.

Il ‘Patto dei Sindaci’ (Covenant of Mayors), promosso dalla Commissione Europea il 29 Gennaio 2008 nell’ambito della seconda edizione della ‘Settimana europea dell’energia sostenibile, a oggi può contare su oltre 1600 adesioni di città, tra cui 20 capitali europee ma anche numerosi centri di Paesi non membri dell’UE, con una mobilitazione di oltre 140 milioni di cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attraverso il ‘Patto dei Sindaci’ l’UE ha mostrato al resto del mondo l’impegno condiviso dei suoi cittadini a ridurre le emissioni di biossido di carbonio (CO2), meglio conosciuto come anidride carbonica, principale responsabile dell’inquinamento atmosferico e del surriscaldamento del pianeta. Grazie a questo movimento pionieristico, paesi e città di tutta Europa stanno sviluppando soluzioni autonome per affrontare un problema globale di estrema gravità: le azioni intraprese dai firmatari del Patto, infatti, possono ridurre in maniera significativa le emissioni di CO2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento