Manfredonia, blitz in località 'Acqua di Cristo': sigilli al ristorante 'Guarda che luna'

Sequestrato senza facoltà d'uso il locale, circa 218 mq, edificato in violazione del Piano Regolatore Generale cittadino, del Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia e del Piano Regionale delle Coste 

Il ristorante 'Guarda che luna'

Alle prime luci dell’alba, la Capitaneria di Porto di Manfredonia, su disposizione e sotto il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, confermando il sequestro d’iniziativa precedentemente svolto nel settembre 2017, ha nuovamente posto sotto sequestro, stavolta senza facoltà d’uso, il noto ristorante “Guarda che luna” sito su viale Miramare in località Acqua di Cristo, a Manfredonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Sequestrato ristorante a Manfredonia: i motivi del provvedimento

Durante la delicata operazione di polizia giudiziaria, i militari operanti hanno apposto i sigilli all’intero manufatto, di circa 218 mq, costituito da cucina, servizi igienici e sala ristorante, edificato in violazione della normativa nazionale in materia demaniale, urbanistica e paesaggistica ed in violazione di quanto previsto dal combinato disposto del Piano Regolatore Generale di Manfredonia, del Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia e del Piano Regionale delle Coste. Si conferma ancora l’importanza dell’attività di polizia demaniale ed ambientale svolta sul territorio, al fine di verificare l’assenza o la difformità dei diversi titoli abilitativi-edilizi e paesaggistici, imposti dal legislatore per garantire la salvaguardia dell’ambiente costiero nonché la libera e corretta fruizione del demanio marittimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento