Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia

I manfredoniani ribadiscono il 'no' a Energas: le 'Magliette bianche' sfilano contro l'impianto Gpl

Oltre un centinaio di persone hanno partecipato all'evento, alla presenza anche di Padre Moscone, Arcivescovo della Diocesi di Vieste-Manfredonia-San Giovanni Rotondo. L'occasione per ribadire il fermo 'no' all'impianto Energas

Le 'Magliette bianche' sfilano anche in Capitanata. La città di Manfredonia è stata, infatti, una delle mete scelte per manifestare pacificamente per la tutela dell'ambiente e della salute. Oltre un centinaio di persone hanno partecipato all'evento, alla presenza anche di Padre Moscone, Arcivescovo della Diocesi di Vieste-Manfredonia-San Giovanni Rotondo. L'occasione per ribadire il fermo 'no' all'impianto Energas. 

Messaggio forte, che diventa, ancora una volta, chiara opposizione al progetto Energas il cui spettro è stato rilanciato nelle ultime settimane dal presidente di Confindustria Foggia Rotice che ha scritto una missiva al MISE in cui ha riaperto le porte al progetto dell'installazione dell'impianto Gpl: "Ci sono condizioni e necessità diverse in quell'area", dichiarava lo stesso Rotice ai microfoni di FoggiaToday in occasione della conferenza stampa di fine anno. Un'apertura che non trova d'accordo i sipontini, il cui No è già giunto negli anni scorsi attraverso un referendum.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I manfredoniani ribadiscono il 'no' a Energas: le 'Magliette bianche' sfilano contro l'impianto Gpl

FoggiaToday è in caricamento