Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Manfredonia

Pescatori accusati di "rubare" acqua pubblica, difesa smonta l'accusa: tutti assolti

Gli avvocati Pierpaolo Fischetti e Michele Guerra hanno ottenuto una assoluzione piena e fatto emergere la reale situazione in cui opera la Marineria di Manfredonia: nell’assenza cronica di servizi per gli equipaggi e la storica incapacità ad approntare forniture essenziali per svolgere l’attività di pesca

Nel transitare sulle banchine del porto di Manfredonia, mentre la flotta peschereccia era intenta ad approntare gli ultimi preparativi prima di salpare per la settimana lavorativa, i carabinieri della Sezione Navale avevano notato alcuni tubi collegare i tombini dell’acqua del mercato ittico ad una imbarcazione.

Da qui i militari hanno sviluppato l’ipotesi accusatoria: “furto di acqua, aggravato perché su bene esposto per necessità e destinazione a pubblica fede e destinato a pubblico servizio ed utilità”. Anzi per i militari operanti non era solo tale nave da pesca a commettere tale illecito bensì la quasi totalità delle imbarcazioni presenti.

I difensori degli imputati, gli avvocati Pierpaolo Fischetti e Michele Guerra, hanno invece dimostrato il contrario, ottenendo una assoluzione piena e fatto emergere la reale situazione in cui opera la Marineria di Manfredonia: l’assenza cronica di servizi per gli equipaggi e la storica incapacità ad approntare forniture essenziali per svolgere l’attività di pesca.

“Nessun accertamento, neppure il più elementare, è stato svolto dalla polizia giudiziaria volto a comprendere se era davvero in atto l’erogazione ipotizzata e chi effettivamente pagasse la fornitura per le imbarcazioni presenti", spiegano i legali. "Nè è stato accertato se determinate barche per le loro capacità e ampiezza fossero state in grado di poter quantomeno prevedere una distribuzione idonea a produrre ghiaccio. Addirittura, in questo infelice episodio giudiziale, è stato implicato un soggetto che (fatto noto perché i carabinieri avevano parlato con la figlia) neppure era in città perchè lontano ad accudire la moglie gravemente malata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatori accusati di "rubare" acqua pubblica, difesa smonta l'accusa: tutti assolti
FoggiaToday è in caricamento