menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli della polizia nella stazione di Manfredonia, fermato 20enne: nascondeva 12 stecche di hashish negli slip

Il ragazzo aveva con sé anche 120 euro in contanti: nella sua abitazione gli agenti hanno rinvenuto due proiettili

Nella giornata del 5 agosto scorso, gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia, unitamente al personale del Commissariato di Manfredonia, hanno tratto in arresto un ragazzo di vent’anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di munizioni.

Nel corso del servizio di controllo del territorio, gli agenti hanno notato un gruppo di giovani che si intrattenevano sul piazzale antistante la stazione ferroviaria, uno di questi che alla vista della pattuglia aveva lasciava cadere un involucro a terra e nel contempo altri due ragazzi cercavano repentinamente di allontanarsi in direzioni opposte per evitare il controllo di polizia.

I due ragazzi datisi alla fuga, sono stati però subito fermati e identificati: alle dichiarazioni del primo – che rivelava agli agenti di aver appena ceduto gratuitamente a titolo gratuito della sostanza stupefacente ad un ragazzo – ha fatto seguito la perquisizione personale che ha consentito il rinvenimento di 3 involucri del peso di 15 grammi di hashish divisa in 12 stecche, oltre a 120 euro, provento dello spaccio. La droga era occultata nello slip del ragazzo. Nel corso dell’ulteriore perquisizione domiciliari, gli agenti hanno inoltre rinvenuto due proiettili.

Il secondo ragazzo sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 750 euro in contanti e due telefoni cellulari: presso la propria abitazione, invece, nascondeva 2 grammi di hashish. Per questo è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il ventenne è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento