Arrestate educatrici di una comunità di recupero: maltrattavano bambini

Stando a quanto riferito dalla Questura di Foggia, alcuni minori avrebbero subito dei maltrattamenti. Ai domiciliari sono finite tre operatrici sociali, a seguito delle indagini coordinate dalla Procura di Lucera

Palazzo di Giustizia

Verranno resi noti soltanto in tarda mattinata i dettagli dell’operazione condotta dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia che ha portato all’arresto di tre operatrici sociali di una comunità di recupero operante in provincia.

Nei mesi scorsi alcuni bambini avrebbero subito dei maltrattamenti. Un capo d’accusa che ha portato la mobile ad eseguire un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari su richiesta del Gip della Procura di Lucera, Ida Moretti, che ha coordinato le indagini dopo alcune segnalazioni anonime.

Per i dettagli dell'operazione CLICCA QUI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento