Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Serracapriola

Calci e pugni all'anziano padre: carabinieri fermano 40enne

È accaduto a Serracapriola: l'uomo è stato fermato dai militari mentre era intento a colpire il padre. Sempre nello stesso comune, i militari hanno arrestato un cittadino bulgaro per maltrattamenti e lesioni: tornato nella propria abitazione, ha colpito la compagna con un oggetto contundente

Violenza in famiglia, due arresti sono stati effettuati, nei giorni scorsi, dai carabinieri di Serracapriola unitamente ai militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Severo. Nello specifico, un cittadino bulgaro è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L'uomo, rientrato in tarda notte presso la propria abitazione, ha aggredito la compagna con un corpo contundente provocandole un trauma cranico. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato e tradotto presso il carcere di Lucera. 

Il seceondo episodio ha per protagonista un quarantenne originario di San Severo. I militari sono riusciti a bloccarlo mentre era intento a colpire con calci e pugni l'anziano padre, scongiurando conseguenze peggiori. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e condotto presso il carcere di Foggia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni all'anziano padre: carabinieri fermano 40enne
FoggiaToday è in caricamento