rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Cerignola

Ferisce l'ex convivente e danneggia la sua auto con calci e pugni: 48enne arrestato dai carabinieri

In una circostanza, l’uomo, dopo aver tentato invano di convincere la sua ex convivente a riprendere la relazione sentimentale, aveva danneggiato con calci e pugni l’auto guidata dalla donna, per poi colpire anche la stessa, procurandole lesioni giudicate guaribili in 3 giorni

Un 48enne cerignola è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Cerignola per atti persecutori e danneggiamento. Le indagini svolte dai militari dell’Arma sotto la costante direzione della Procura della Repubblica di Foggia, immediatamente avviate a seguito della denuncia sporta dalle ex convivente del 48enne, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo, ritenuto autore di una serie di minacce, percosse e violenze psicologiche commesse nei confronti della donna.

In una circostanza, l’uomo, dopo aver tentato invano di convincere la sua ex convivente a riprendere la relazione sentimentale, aveva danneggiato con calci e pugni l’auto guidata dalla donna, per poi colpire anche la stessa, procurandole lesioni giudicate guaribili in 3 giorni.

Nei confronti dell'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferisce l'ex convivente e danneggia la sua auto con calci e pugni: 48enne arrestato dai carabinieri

FoggiaToday è in caricamento