Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Castelluccio Valmaggiore

Maltempo sui Monti Dauni: esondano torrenti, strade chiuse e impercorribili

Dopo la piena del torrente Cervaro in agro di Bovino e lo straripamento del torrente Lavella ad Orsara, scuole chiuse a Castelluccio Valmaggiore

Dopo al piena del torrente Cervaro, che ieri ha rotto gli argini in località ‘Ponte di Bovino e travolto un antico mulino, il maltempo continua a far danni. Questa mattina le scuole di Castelluccio Valmaggiore sono chiuse, alla pari della strada provinciale 125 ‘Ponte Celone-Ponte Lucifero’. A spaventare è proprio il torrente Celone, esondato per la quarta volta in appena due mesi. Situazione che ha spinto il sindaco Giuseppe Campanaro a lanciare un disperato appello alle istituzioni. (IL VIDEO).

LE CASCATE D'ACQUA: VIDEO

VIDEO, la furia del Cervaro

In pessime condizioni anche la provinciale 133 che collega il borgo dei Monti Dauni a Biccari. Situazione al limite anche sulla Faeto-Castelluccio, mentre a Orsara di Puglia, l’esondazione del torrente Lavella, ha provocato la chiusura al traffico della strada cittadina in località Torre Guevara. I volontari della Protezione Civile di Deliceto sono dovuti intervenire sulla strada provinciale 91 Ter in località 'Tagliata' per degli smottamenti (come da foto).

smottamenti, protezione civile di deliceto-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo sui Monti Dauni: esondano torrenti, strade chiuse e impercorribili

FoggiaToday è in caricamento