Gargano, imperversa il maltempo. Piogge e vento incessanti

La Protezione Civile sta monitorando le zone della Palude Mezzane, il fiume Candelaro e la frana rovinosa caduta ieri mattina in località Sambuchello sulla Ss 272 che collega San Marco a San Severo

Il maltempo imperversa in provincia di Foggia. La situazione è critica a Vieste dove le piogge incessanti di queste ultime ore hanno provocato l’esondazione del torrente in località Pantano. In alcuni punti l’acqua ha raggiunto un’altezza di 50 centimetri. A preoccupare maggiormente gli uomini della Protezione Civile sono le condizioni della Palude Mezzane.

A Manfredonia, da Siponto al Candelaro, da Beccarini ad Ippocampo non c’è da stare tranquilli. In prossimità dei corsi d’acqua le piogge incessanti che cadranno nelle prossime ore potrebbero mettere a serio rischio l’incolumità dei passanti. La Protezione Civile sconsiglia il transito in queste zone.

A San Marco in Lamis ieri le piogge hanno provocato una frana a due chilometri dal centro abitato, sulla SS 272 direzione San Severo in località Sambuchello. In serata la circolazione è ripresa in entrambi i sensi di marcia, ma anche in questo caso preoccupano le condizioni meteo e le piogge incessanti che continuano a cadere in queste ore.

A Zapponeta, nel territorio tra Foce Aloisa e Torre Rivoli sulla Ss 141 gli allagamenti hanno distrutto interi campi agricoli.

A Rignano Garganico l’acqua sta raggiungendo la superficie del ponte in località Mezzanagrande e Le Grotte sotto il quale scorre il fiume Candelaro. In altre zone la situazione è sotto controllo. Disagi anche ad Apricena e Poggio Imperiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento