Il forte vento sferza il Gargano: alberi caduti, ponteggi e intonaci pericolanti

Oltre una trentina gli interventi effettuati dal 115: bloccata per ore la SP 51. Molti interventi anche nei comuni di Serracapriola e San Paolo di Civitate

IMMAGINE DI REPERTORIO

Notte impegnativa, per i vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia e dei relativi distaccamenti. Le forti raffiche di vento che da ieri sera hanno interessato gran parte della provincia di Foggia, e in particolar modo il Gargano, hanno creato non pochi disagi alla viabilità sulle strade extraurbane, mentre numerosissime sono state le richieste di aiuto per alberi o rami caduti, ponteggi o intonaci pericolanti.

Oltre una trentina gli interventi effettuati dagli uomini del 115: bloccata per ore la SP 51 Ischitella - Rodi Garganico a causa di grossi rami di alberi spezzati e caduti sulla sede stradale. Molti interventi sono stati effettuati nei comuni di Vico del Gargano, Ischitella e Rodi Garganico, ma anche a Serracapriola e San Paolo di Civitate. A Vico del Gargano paura per il ponteggio di un palazzo in fase di ristrutturazione e a Rodi Garganico, per un albero crollato in via Grossi fortunatamente senza creare danni a cose o persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento