Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Guerra tra clan a Foggia, giovani criminali si fanno largo sul Gargano

E’ quanto emerge nella relazione della DIA relativa al primo semestre del 2016. Foggia segnata dalla faida tra i Sinesi-Francavilla e i Moretti-Pellegrino-Lanza, San Severo snodo della droga, cerignolani specialisti degli assalti ai tir. A Vieste forte indebolimento del clan Li Bergolis

"Il quadro criminale della provincia, articolato in diverse aree (capoluogo di provincia, Gargano, alto e basso Tavoliere), si presenta sempre frammentario e caratterizzato da una forte fluidità nelle evoluzioni delle dinamiche criminali. Nonostante un contesto così eterogeneo, caratterizzato ciclicamente da contrasti cruenti, le criticità nell’intera provincia si mantengono costanti rispetto al semestre precedente con il verificarsi di attentati dinamitardi ed incendiari, talvolta anche ripetuti nei confronti delle stesse vittime, con una criminalità diffusa, efferata e funzionale a quella di tipo organizzato e con la consistente presenza di armi, la cui custodia è stata affidata anche a soggetti incensurati". E’ quanto emerge dalla relazione della Direzione Investigativa Antimafia che riguarda il primo semestre del 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra tra clan a Foggia, giovani criminali si fanno largo sul Gargano
FoggiaToday è in caricamento