E' allarme lupi sul Gargano, sbranati puledro e vitelli in un'azienda. Gli allevatori tuonano: "Situazione insostenibile"

L'ennesimo caso di un attacco di lupi nelle campagne e boschi del Gargano da parte degli allevatori arriva da un'azienda sita in località Cortiglie, zona Foresta Umbra

E' di nuovo allarme lupi nelle campagne e nei boschi del Gargano. A finire nel mirino della specie un'azienda situata in località Cortiglie (zona Foresta Umbra) che ancora una volta si è vista costretta a fare i conti con la presenza dell'animale e con la conta dei danni. "Non è la prima volta - dicono i proprietari dell'azienda - che ci troviamo a dover far fronte a episodi di questo genere".

Due attacchi in due giorni, nel primo a rimetterci la vita è stato un puledro, nell'altro due capi di vitelli: "La situazione sta diventando insostenibile, l'ente Parco cosa fa per sostenere o trovare una soluzione a questo problema?" tuonano i proprietari: "A farne le spese siamo sempre noi allevatori"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento