Beni confiscati alla criminalità organizzata: eseguiti provvedimenti di sgombero a Lucera

Si tratta di un locale commerciale assegnato al Comune di Lucera e di un appartamento assegnato alla polizia di Stato

Continua senza sosta la lotta alla criminalità organizzata da parte della Polizia di Stato. L’8 e il 13 marzo gli agenti di polizia del commissariato Lucera  hanno dato esecuzione a due provvedimenti di sgombero di beni confiscati alla criminalità organizzata di cui uno assegnato al Comune di Lucera (locale commerciale sito in via Federico II) e l’altro, un appartamento assegnato proprio alla Polizia di Stato a seguito di quanto deliberato dal Nucleo di Supporto per i Beni Confiscati istituito presso la locale Prefettura. E’ stata data esecuzione alla confisca dei beni a seguito delle pronunce irrevocabili disposte dall’Autorità Giudiziaria. Il D.B.A., il cui fratello aveva in uso il locale commerciale, si trova attualmente ristretto presso la casa circondariale di Sulmona per reati associativi. L’appartamento, era condotto senza titolo dalla moglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento