Beni confiscati alla criminalità organizzata: eseguiti provvedimenti di sgombero a Lucera

Si tratta di un locale commerciale assegnato al Comune di Lucera e di un appartamento assegnato alla polizia di Stato

Continua senza sosta la lotta alla criminalità organizzata da parte della Polizia di Stato. L’8 e il 13 marzo gli agenti di polizia del commissariato Lucera  hanno dato esecuzione a due provvedimenti di sgombero di beni confiscati alla criminalità organizzata di cui uno assegnato al Comune di Lucera (locale commerciale sito in via Federico II) e l’altro, un appartamento assegnato proprio alla Polizia di Stato a seguito di quanto deliberato dal Nucleo di Supporto per i Beni Confiscati istituito presso la locale Prefettura. E’ stata data esecuzione alla confisca dei beni a seguito delle pronunce irrevocabili disposte dall’Autorità Giudiziaria. Il D.B.A., il cui fratello aveva in uso il locale commerciale, si trova attualmente ristretto presso la casa circondariale di Sulmona per reati associativi. L’appartamento, era condotto senza titolo dalla moglie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Terribile incidente: morti imprenditore e il nipote 15enne, dimesso autista di Cerignola ma una ragazza è gravissima

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento