Cronaca Lucera

Lucera: sequestrati beni di una società operante nel settore edile

L'ipotesi di reato avanzata dai finanzieri è l'associazione a delinquere finalizzata alla sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Sequestrati 18 veicoli industriali, 2 autovetture e attrezzature varie

Debitrice dell’erario per un importo pari a € 2.476.098,12, una società di Lucera operante nel settore edile è stata sottoposta a una serie di controlli da parte della Gdf del centro federiciano finalizzati alla verifica della sua consistenza finanziaria e patrimoniale.

In base all’accertamento di situazioni penalmente rilevanti, l’ipotesi di reato avanzata dai finanzieri è quella di associazione a delinquere finalizzata alla sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Per questo motivo sono state segnalate 6 persone ed eseguito un sequestro preventivo a garanzia del debito erariale: 18 veicoli industriali, 2 autovetture, e attrezzature per 622mila euro riferibile al profitto del reato per le condotte realizzate successivamente all’entrata in vigore della legge n.244 del 24.12.2007 e finalizzate ad eludere la riscossione coattiva dei debiti tributari.

In particolare è stato appurato che la società debitrice alienasse simulatamente diversi impianti, attrezzature ed automezzi, che poi, anche attraverso l’interposizione di terzi compiacenti, rientravano nella disponibilità di altre due società riconducibili agli indagati, costituite, senza nessuna valida ragione economica, al mero fine di eludere e vanificare la riscossione coattiva nei confronti della società debitrice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucera: sequestrati beni di una società operante nel settore edile

FoggiaToday è in caricamento