rotate-mobile
Cronaca Lucera

Lucera incredula per la morte di Aurelio Giordano, se ne va un'icona di piazza Duomo: "Senza di te non sarà più la stessa"

Scomparso prematuramente il titolare del Plzen Pub. Tanti i messaggi di cordoglio degli affezionati clienti

Lucera perde un pezzo di storia: è scomparso prematuramente, sconfitto dalla malattia, Aurelio Giordano, titolare del Plzen Pub, "tra le icone di Piazza Duomo", come ha scritto il sindaco Giuseppe Pitta. In passato, aveva gestito a lungo un pub in via De Nicastri.

La comunità piange un "uomo buono che sapeva leggere le persone, ironico, intelligente, anticonformista e sognatore", come dicono oggi di lui tra i ricordi commossi. Era "lo zio di tutti". Clienti, amici e colleghi lo salutano come faceva lui, con il suo motto ("e cos"). Dispensava sorrisi, risate e battute, dotato di un'ironia che definiscono unica e sincera. "La colonna portante di via Amicarelli. Il pilastro di Piazza Duomo": sono soprattutto i giovani a dedicare un pensiero a uno degli amici della notte.

"Eri un simbolo di Lucera, non c'è nessun lucerino che almeno una volta non sia passato da qui, 'Da Aurelio e Cos': uno dei pochi posti in cui con la compagnia d'una birra e delle tue battute ci si sentiva a casa".

L'ex consigliere comunale Ettore Orlando ha ricordato come fosse stata sua l'intuizione del rilancio di piazza Duomo.

Addolorato il consigliere regionale Antonio Tutolo: "Oggi non è una bella giornata perché la nostra comunità perde un ragazzo che amava la vita. Lo definisco un ragazzo perché nello spirito lo era certamente più di molti ragazzi. In suo tratto più evidente era certamente la simpatia".  

Gli affezionati avventori del suo locale lo ringraziano per le risate e per le serate trascorse insieme: "Da oggi piazza Duomo non sarà più la stessa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucera incredula per la morte di Aurelio Giordano, se ne va un'icona di piazza Duomo: "Senza di te non sarà più la stessa"

FoggiaToday è in caricamento