Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Lucera

Pizzicato con oltre 100 grammi di cocaina e 2mila euro in contanti: arrestato 46enne

Davide Ricci, lucerino di 46 anni, è stato arrestato ieri dalla Polizia di Lucera per detenzione ai fini di spaccio

Nel pomeriggio di ieri, 4 dicembre, a Lucera la Polizia di Stato ha tratto in arresto Davide Ricci, 46enne di Lucera, pregiudicato per reati specifici. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente.

L’arresto è avvenuto durante un’operazione di polizia, finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti: intorno alle ore 15,00 gli Agenti del Commissariato di Lucera e della Squadra Mobile di Foggia  hanno  proceduto alla perquisizione personale e domiciliare  a carico di un soggetto, sospettato di  detenere illegalmente un ingente quantitativo di sostanza stupefacente che, da accertamenti effettuati dalla Polizia Scientifica, è risultata essere cocaina..

La perquisizione ha confermato i sospetti: gli agenti hanno rinvenuto in totale 141 grammi circa della predetta sostanza; in particolare, circa 61 grammi nel comodino della camera da letto e 80 grammi addosso al soggetto, tutti occultati e divisi in piccoli involucri confezionati.

In una tasca dell’indumento indossato dal RICCI è stata, inoltre, rinvenuta la somma di Euro 420,00, in banconote di vario taglio (10,00 - 20,00 e 50,00 euro) mentre all’interno dell’armadio della camera da letto, in una scatola in metallo, erano occultate altre 30 banconote da euro 50,00. Il totale del denaro rinvenuto è di circa 2mila euro, provento dell’attività di spaccio.

L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato con oltre 100 grammi di cocaina e 2mila euro in contanti: arrestato 46enne

FoggiaToday è in caricamento