Dopo il lockdown, apre e batte uno scontrino dopo le 19: gelateria multata e 'punita' con 5 giorni di chiusura

Accade a Lucera, dove è stata violata una ordinanza in vigore. Le regole sono regole, ma lo sfogo del proprietario è amaro: "Doveva essere un buon inizio"

Foto da Fb

Dopo due mesi di lockdown, apre i battenti e batte uno scontrino dopo le 19. Per questo motivo, una gelateria di Lucera è stata multata e 'punita' con 5 giorni di chiusura per la violazione all'ordinanza vigente in quel comune.

Le regole sono regole, ma lo sfogo del proprietario è amaro: "Doveva essere un buon inizio. Ci siamo affannati per preparare un buon gelato per accontentare tutti i gusti dei nostri clienti e così abbiamo fatto. I nostri amici, in questo periodo di quarantena ci hanno riempiti di messaggi ricordando le belle serate passate insieme", spiega il titolare in un lungo post su Fb. "Abbiamo riaperto ed è stato magnifico rivedervi".

"E così, gelato dopo gelato, rispettando sempre le norme anti-Covid, non ci siamo accorti che il tempo, quando si sta bene, passa in fretta, troppo in fretta. E mentre gli ultimi della fila stavano per andare via, ecco gli ultimi clienti: una auto blu che, dopo aver chiesto lo scontrino fiscale, mi fanno notare che si è fatto tardi. Gli dico che stavo per chiudere, mi rispondono: 'Lei è in contravvenzione'. Alle 12.00 di oggi ritorna la stessa auto blu e mi notificano, come sanzione accessoria, la chiusura obbligatoria per 5 giorni. Di male in peggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento