menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crimine in agguato con l’arrivo del Natale: adottate misure di prevenzione e contrasto

E’ quanto è stato deciso nel corso di una riunione che si è svolta ieri in Prefettura. Lotta alle rapine, all’illegalità, all’abusivismo, alla contraffazione e alle violazioni del codice della strada

Nel corso della riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto ieri in Prefettura, sono state pianificate e adottate le misure a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica e i servizi di viabilità in occasione delle festività natalizie e di fine anno, in considerazione del quali sono stati disposti mirati servizi di prevenzione a carattere generale e di controllo del territorio volti a prevenire e a contrastare l’attuazione di disegni criminosi. Si prevede che il periodo farà registrare un incremento delle transazioni finanziarie e commerciali (con una maggiore circolazione di denaro presso gli istituti di credito, gli uffici postali e gli esercizi commerciali),

E’ stata disposta inoltre l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio orientandola sulle zone e fasce orarie a maggior rischio con l’ausilio dei rinforzi assegnati quotidianamente dal dipartimento della Pubblica Sicurezza e dal comando generale dell’Arma dei carabinieri, dei reparti prevenzione crimine e della compagnia di intervento operativo.

Dalla riunione è emerso che le associazioni di categoria assumeranno iniziative di comunicazione presso i propri associati per promuovere la conoscenza delle misura comportamentali adeguate a ridurre il rischio di reati predatori, riportate nel vademecum antirapina. Specifici servizi di prevenzione e contrasto all’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti saranno, altresì, attuati dalle polizie locali. Ulteriori e mirate azioni di prevenzione saranno attuate per contrastare la vendita, la produzione e la commercializzazione illegale di artefizi pirotecnici.

In più, in relazione all’incremento del traffico veicolare sulle principali arterie stradali, è stata disposta l’intensificazione delle misure di prevenzione, controllo e contrasto alle violazioni del codice della strada, quali l’eccesso di velocità, la guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti.

I vigili del fuoco profonderanno il massimo impegno nelle operazioni di soccorso ed intervento in situazioni di criticità. A tutela dell’incolumità pubblica si è optato per l’intensificazione delle attività di controllo ai fini del contrasto all’organizzazione di trattenimenti danzanti in locali sprovvisti della prescritta autorizzazione, su cui il Prefetto ha diramato apposita circolare ai sindaci

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento