Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Litiga con il vicino per i lavori di ristrutturazione e lo colpisce con un pugno in viso: vittima perde un occhio

E' accaduto a Foggia, dove gli agenti della squadra mobile hannoeseguito un provvedimento cautelare del divieto di dimora all’interno del Comune di Foggia a carico dell'aggressore, accusato di lesioni gravissime. A causa delle lesioni, i sanitari hanno dovuto asportare il bulbo oculare alla vittima dell'aggressione

Immagine di repertorio

Litiga con il vicino di casa per i lavori di ristrutturazione e lo colpisce con un pugno, talmente violento da causargli la perdita di un occhio.

E' accaduto a Foggia, dove gli agenti della squadra mobile hannoeseguito un provvedimento cautelare del divieto di dimora all’interno del Comune di Foggia a carico dell'aggressore, accusato di lesioni gravissime.

L'uomo, classe 1972, durante un litigio avvenuto con un vicino di casa, relativo ai lavori di ristrutturazione, ha sferrato all’indirizzo di quest’ultimo un pugno all’occhio sinistro.

La violenza del gesto, avvenuto al termine di una banale discussione, ha cagionato alla vittima delle lesioni all’occhio tali da obbligare i sanitari all’asportazione del bulbo oculare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con il vicino per i lavori di ristrutturazione e lo colpisce con un pugno in viso: vittima perde un occhio

FoggiaToday è in caricamento