menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Libando, scatta l'ordinanza: vietato l'acquisto di bevande in vetro e lattina

L'ordinanza sarà in vigore dalle ore 8 del giorno 20 aprile e fino al termine della manifestazione

Con l'ordinanza sindacale 7 del 17 aprile 2018 è vietata la vendita, somministrazione e consumo di bevande in bottiglie di vetro ed in lattina (comprese quelle mediante distributori automatici) in occasione della manifestazione 'Libando, viaggiare mangiando' che si svolgerà dal 20 al 22 aprile 2018.

La decisione è stata adottata per prevenire situazioni pregiudizievoli per l'incolumità pubblica a tutela dell'integrità fisica della popolazione e per scongiurare il rischio di lesioni fisiche rinvenienti dalla dispersione al suolo di contenitori e bottiglie in vetro, nonché di lattine utilizzate per il consumo di bevande, soggette a facile rottura e, conseguentemente, potenzialmente idonee a determinare il ferimento delle persone.

L'ordinanza sarà in vigore dalle ore 8 del giorno 20 aprile e fino al termine della manifestazione, e riguarderà piazza De Sanctis, piazza Cardinale Felici, piazza del Lago, via Duomo, piazza Battisti, via San Domenico, piazza Purgatorio, corso Vittorio Emanuele II, piazza Marconi, via Oberdan, corso Garibaldi, piazza Martiri Triestini e via Mele, ed è stata adottata in base alla legge 48/2017 recante "disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città".

L'inottemperanza all'ordinanza comporterà l'irrogazione della sanzione amministrativa di cui all'art. 7-bis, comma I-bis del Testo Unico sull'Ordinamento degli Enti Locali approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000 n.267, e s.m.i. da 25 euro a 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento