LETTERE | “Mentre bruciano i negozi e i mercati, i partiti dicano cosa si vuole e si può fare”

Il dott. Salvatore Onorati, componente del gruppo de 'Gli Amici della Domenica', scrive ai partiti di Foggia invitandoli ad agire per risolvere i problemi sollevati fuori dal palazzo

Incendio Proshop

D'estate questa città brucia sotto le sferzate del favonio. Bruciano le stoppie, bruciano le vanità sotto le spinte dei mille falò. Bruciano i negozi e bruciano i mercati. E sotto le ceneri di questo incendi bruciano e si consumano anche le piccole fiammelle di speranza che di tanto in tanto si accendono per cercare di far essere questa città semplicemente un po' "normale".

Mentre gli incendi scoppiano si susseguono incontri e dibattiti in cui gli abitanti del palazzo inseguono la società civile per chiedere e per interrogarla. Chi governa, o chi si propone per farlo, non deve più chiedere, non è più il tempo, quello che c'era da dire è stato già detto, ora è il tempo del fare o almeno di dire cosa si deve, si vuole e si può fare. Il tempo dell'antipolitica degli organigrammi e dei posizionamenti è finito: risposte concrete a bisogni concreti.

I partiti tornino a fare i partiti, con i ruoli rispettivi di maggioranza e di opposizione. Chi è fuori dal palazzo solleva problemi, si sforza di proporre soluzioni, chi è nel palazzo deve agire per risolverli. Questa è la politica, questa dovrebbe essere e, per favore, non fateci più vergognare di essere gli ultimi o di prendere "lezioni di stile" dagli americani della Boeing che vanno a pulire parco San Felice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento